Martedì, 26 Set 2017

Dove vivono i lupi


Le bellezze naturali delle dolci colline, il clima gradevole e gli ululati dei lupi sono l'anima del poggio dell'Arabella.

 

di Antonio Iannibelli



Il territorio dei lupi contrariamente a quanto si crede è abitato da numerose altre specie animali e di solito è un ambiente più sano e più ricco anche di specie vegetali.

Essendo un carnivoro ha bisogno di prede e sopratutto di carcasse o di animali in difficoltà. Il suo ruolo è quello di selezionatore naturale cioè catturare gli esemplari non più utili alla specie e eliminare le carcasse dall'ambiente. Questo suo ruolo è ben conosciuto dalle altre specie, sopratutto gli ungulati che gradiscono la sua presenza proprio per il benefico effetto che apporta nel territorio che controlla.

Ma il lupo oggi vive tra amore e odio, ci sono persone stregate dal fascino di questo animale e persone che irrazionalmente vorrebbero un mondo senza lupi convinti della sua pericolosità.

I primi considerano veramente selvaggio e puro un territorio solo se abitato dai lupi, fino a riconoscerlo come un vero paradiso terrestre, sono attratti da questi luoghi per risanare e appagare anima e corpo. Ritengono necessario la presenza del lupo per avere un ambiente più sano e per contribuire a dare quel senso di  mistero e di fascino che caratterizzano le nostre campagne.

I secondi invece a causa di pregiudizi sbagliati odiano al punto il lupo che solo a sentirne parlare reagiscono in modo scomposto, senza informarsi sulle reale pericolosità del lupo diffondono notizie fuori da ogni ragionevole fondatezza.

Il Poggio dell'Arabella si trova nel territorio di uno dei branchi della provincia di Bologna con tutte le migliore caratteristiche per ospitare uomini e lupi nel migliore dei modi, contribuisce a rendere il luogo naturale e selvaggio offrendo ai suoi ospiti prodotti della terra locale e l'opportunità di farsi una propria opinione anche sul lupo e il suo mondo. Comunque voi la pensate vi aspettiamo per parlarne amichevolmente, disponiamo di lunga esperienza e di documentari per dimostrarvi chi è il vero lupo.

Vi propongo queste poche immagini che rappresentano il lupo appenninico, sottospecie italiana che abita esclusivamente i nostri boschi.

Per saperne di più e per lasciare i vostri commenti vi aspetto nel sito ufficiale del Canis lupus italicus, ideato e progettato dal sottoscritto. ItalianWaildWuolf.it entra qui


http://www.italianwildwolf.com/


Antonio Iannibelli – Fotografo, articolista

www.provediemozioni.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.